Progetto colonia Miralago

La ricerca documentaria e azione con metodologia autobiografica si prefiggono di ricostruire la storia e la memoria dell’istituzione provinciale Colonia Miralago dagli anni Venti alla chiusura negli anni Novanta del secolo scorso, attraverso i documenti d’archivio comunale e provinciale e la raccolta delle memorie di chi ci ha vissuto e lavorato.

Si intende restituire una parte della storia della nostra comunità non ancora indagata, ma che ha visto scorrere nel tempo la presenza di bambine e bambini e dei loro educatori.

La ricerca avrà come esiti una pubblicazione che raccoglie la parte documentale, le interviste trascritte e una sezione iconografica nonché una video-narrazione con le testimonianze di chi ha vissuto e lavorato nell’istituzione.

Si prevede una restituzione pubblica con presentazione del libro e del docufilm.

Scirvere di sè in tempi di pandemia

La Mnemoteca, proprio per la sua funzione di “fare memoria” “essere memoria” e “tessere memoria”, sente l’esigenza di condividere il racconto di questo nostro presente che entrerà nei libri di storia. È per noi importante tenere traccia di come stiamo vivendo, per rileggerlo un domani con maggiore lucidità e consapevolezza. Scrivere di sé non significa solo conservare memoria, ma anche rielaborare ciò che si prova, prenderci cura di noi stessi\e e allo stesso tempo sentire condivisione nella sorte comune, solidarietà nell’avversità. Focalizziamo la nostra creatività sulla fase 2, o anche su quella successiva: osserviamo, riflettiamo, immaginiamo.

Come sarà questa ripartenza?

Come sarà la “tua” ripartenza?

Quale futuro ti stai prefigurando? Cosa avrà insegnato questo tempo?

La Mnemoteca invita a scrivere e inviare pensieri, emozioni, poesie, pagine di diario, lettere, fotografie, disegni, strisce a fumetti, suggestioni, che verranno raccolte e valorizzate in una pubblicazione.

Attenderemo i vostri invii fino a metà luglio.